• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Senza categoria

TRICASE, LA GRADINATA EST: “ADESSO BASTA!!! DIMETTETEVI TUTTI

TRICASE – Lo avevamo detto questa estate, fermatevi se non ci sono le condizioni economiche. La società ha voluto proseguire e noi tifosi abbiamo capito e rispettato la decisione sperando sempre per il meglio. Ad un mese dall’inizio del campionato però si sono presentati i soliti problemi che purtroppo avevamo previsto.

Mancanza di risorse a causa anche della cattiva gestione spesso portata avanti con iniziative personali che minano quei flebili tentativi di fare squadra. Da parte nostra abbiamo sempre ringraziato chi si è adoperato per portare avanti i nostri colori tenendo conto dei sacrifici che bisogna affrontare. Ora ci troviamo per l’ennesima volta nella stessa situazione e la nostra pazienza, già messa a dura prova, è finita.

Adesso basta! E’ giunta l’ora che torniate ad essere semplici tifosi rossoblu allontanandovi definitivamente da qualsiasi incarico societario.

Preferiamo ripartire da zero se non ci sono alternative. Preferiamo questo alla vostra cocciuta ed incomprensibile insistenza. In questi anni avete avuto più di una occasione per dimostrare un cambiamento di rotta e di atteggiamento ma avete continuato sempre sulla vostra strada senza tenere conto di niente e di nessuno.

Il vostro tempo è finito e fatevene una ragione per il bene del calcio locale. Ringraziamo i calciatori che, nonostante le enormi difficoltà, sono rimasti ad inizio campionato e che ieri sono scesi in campo per onorare la città e la maglia rossoblu.

A fine partita abbiamo riferito al Sig. A.A. Ciardo di comunicare a tutti i soci che pretendiamo le irrevocabili e definitive dimissioni di tutti gli attuali protagonisti e che il titolo venga consegnato al primo cittadino consapevoli delle conseguenze.

Nel caso questo non dovesse accadere inizieremo una protesta ad oltranza disertando le partite casalinghe sia le trasferte la città e la maglia rossoblu chiedendo a tutti i tifosi ed i calciatori di unirsi a noi.

Se avete un po’ di rispetto per il popolo rossoblu ascoltate questo nostro ultimo appello. La pazienza è finita DEFINITIVAMENTE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *