• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Elezioni, Tricase

TRICASE, PER LE ELEZIONI GLI SCRUTATORI SARANNO SCELTI TRA DISOCCUPATI E INOCCUPATI

Esclusi comunque coloro i quali hanno svolto le funzioni di scrutatore nelle elezioni amministrative di giugno 2017.

TRICASE – Considerato il grande numero di iscritti all’albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore, unitamente alla mancanza di criteri per la scelta all’interno dello stesso, in vista delle prossime elezioni politiche di domenica 4 marzo 2018 la Commissione Elettorale Comunale, con verbale n. 10 del 05/02/2018, ha deliberato all’unanimità di riservare prioritariamente la nomina di scrutatore ai disoccupati o inoccupati iscritti nell’apposito albo istituito presso il Comune in

possesso dei seguenti requisiti:

   – stato di disoccupazione / inoccupazione;

    – essere studenti non lavoratori;

     – non superare il 60° anno di età alla data delle elezioni (04/03/2018);

     Saranno esclusi comunque coloro i quali hanno svolto le funzioni di scrutatore nelle elezioni

amministrative di giugno 2017.

Tutti coloro che si trovano nel possesso dei requisiti sopra indicati possono dichiarare la disponibilità a svolgere l’incarico di scrutatore mediante apposito modulo disponibile presso l’ufficio elettorale Piazza Pisanelli o scaricabile dal sito web istituzionale del Comune: http://www.comune.tricase.le.it

La dichiarazione, corredata da copia del documento di identità in corso di validità, può essere presentata entro e non oltre sabato 10 febbraio ore 13,00, all’ufficio protocollo del comune, o inviata da posta elettronica ai seguenti indirizzi:

protocollo.comune.tricase@pec.rupar.puglia.it – elettorale.comune.tricase@pec.rupar.puglia.it

La Commissione procederà, quindi, il 12/02/2018 , 20° giorno antecedente la data della consultazione, in pubblica adunanza, preannunciata con apposito manifesto due giorni prima, alla nomina di n. 86 scrutatori effettivi ed un elenco di quindici supplenti.

Nel caso in cui le domande pervenute e ritenute valide fossero in numero superiore a quello occorrente, la Commissione procederà al sorteggio tra i nominativi pervenuti. Qualora fossero in numero inferiore i restanti posti saranno sorteggiati tra gli iscritti all’albo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *