Salento, Sanita', Tricase

TRICASE, LETTERA DI RINGRAZIAMENTO NEI CONFRONTI DI MEDICI E PERSONALE DEL REPARTO DI ONCOLOGIA

Sento il dovere morale di scrivere alcune righe per ringraziare il reparto di Oncologia dell’Ospedale Cardinale PANICO di Tricase, esempio di ottima sanità.

Non per fare della retorica, ma in un periodo dove la sanità pubblica viene quotidianamente messa in discussione, per alcune disfunzioni soprattutto determinate dalla mancanza di risorse economiche, mi sembra davvero doveroso sottolineare l’impegno e la serietà di quanti fanno il loro dovere, tutti i giorni, con devozione e altruismo.

Mi sono recato ogni 21 giorni e per 5 anni nel reparto di oncologia del Dott. Ernesto Durini, per accompagnare mia moglie ai trattamenti chemio terapici e ho potuto notare come tutto il personale, medico e paramedico, si dedichi con grande professionalità, pazienza e umanità, all’accoglienza e alla cure dei pazienti. oltre ai ringraziamenti, rivolgo le mie congratulazioni unitamente a quelle della mia famiglia per l’amore e le tenerezze che trasmettono ai pazienti riuscendo, in qualche modo, ad alleviare il loro dolore.

“Con queste poche righe vorrei rivolgere un profondo ringraziamento a tutto il personale medico e paramedico del Reparto di ONCOLOGIA del Presidio 0ospedaliero CARDINALE G. PANICO di Tricase per l’impegno, la competenza, la preparazione professionale, ma soprattutto per l’esempio di umanità che oggi difficilmente si riscontra nelle strutture sanitarie della nostra Regione e per esprimere la mia soddisfazione e la mia gratitudine per la buona qualità dell’assistenza data a mia moglie, Aloisi Filomena, durante i vari ricoveri nel presidio ospedaliero “CARDINALE G. PANICO” di TRICASE LE.

“L’esperienza, la capacità e la preparazione, che contraddistinguono il lavoro di questi medici e paramedici, sono accompagnate da una distintiva componente umana e di profondo rispetto per il paziente; peculiarità necessarie e benefiche che contribuiscono senz’altro alla ripresa psicologica dell’ammalato.

Ciò a dimostrazione che anche nel piccolo Salento abbiamo STRUTTURE SANITARIE ECCELLENTI che meritano tutto il nostro appoggio e supporto, in un periodo in cui l’opinione pubblica tende a sottolineare, soprattutto, gli aspetti negativi, vorrei spezzare una lancia in favore di coloro che riportano in alto gli standard qualitativi delle professioni sanitarie”. “E’ difficile esprimere a parole l’amara esperienza vissuta da mia moglie ., ricoverata nel suddetto Reparto varie volte.

Il vuoto che ci ha lasciato il 02 gennaio u.s. è incolmabile, ma rimane il suo ricordo che non scomparirà mai.

Nonostante questo, io e la mia famiglia non dimenticheremo mai le attenzioni, la cura e l’amore che il personale del suddetto Reparto ha dedicato sia a mia moglie che agli altri pazienti, perché lì c’è sempre un sorriso per tutti, e questo non è poco nei momenti di sofferenza “Un grazie ancora a voi tutti, in particolare al Primario, Dott.ERNESTO DURINI ai Medici MARIA TERESA ELIA , e ANNA D’AMICO, a suor MARIA ROSARIA e a tutto il personale paramedico, per l’ottima gestione del Reparto da me personalmente constatata.

Grazie di cuore, con l’augurio che possiate proseguire con altrettanto successo e soddisfazione il vostro lavoro.”

GALATINA,24, gennaio 2017 Pino de Martino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *