• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca, Tricase

TRICASE, LITIGA COL CASSIERE DEL SUPERMERCATO PER IL RESTO, POI AGGREDISCE E FERISCE CARABINIERE

Un giovane straniero di 24 anni, Z.G. del Burkina Faso e' stato tratto in arresto ieri sera a Tricase per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

TRICASE – Un giovane straniero di 24 anni, Z.G. del Burkina Faso e’ stato tratto in arresto ieri sera a Tricase per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il 24enne, richiedente asilo e ospite presso una struttura di Corsano si e’ reso protagonista nella tarda serata di ieri di un litigio con un cassiere di un noto supermercato di Tricase, dopo aver contestato a quest’ultimo il resto sostenendo che gli fossero stati dati meno soldi. Gli animi si sono scaldati e la lite tra i due è presto diventata più accesa fino a richiedere l’intervento dei Carabinieri.

I militari accorsi sul posto hanno tentato di calmare gli animi e hanno chiesto come da prassi le generalita’ dei due litiganti. A questo punto Z.G.  si e’ dapprima si è rifiutato di fornire i propri dati, e successivamente si e’ dato alla fuga, scagliandosi e inveendo contro uno dei Carabinieri. 

Da qui e’ nata una colluttazione in cui sia il 24 enne richiedente asilo, sia il militare sono rimasti feriti. Sul posto sono dovuti  intervenire anche i sanitari del 118 che hanno portato il carabiniere al pronto soccorso dove gli sono state riscontrate due fratture alla mano per le quali pare dovra’ ricorrere ad intervento chirurgico. Z.G., dopo aver rifiutato le cure dei sanitari si sono aperte le porte del carcere di Lecce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *