• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Sanita', Tricase

TRICASE, L’OSPEDALE “PANICO” COMPIE 50 ANNI

TRICASE – Questa mattina alle ore 11,30 con una solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo di Ugento-Santa Maria di Leuca Monsignor Vito Angiuli, nel corso della quale tutta la comunita’ ospedaliera e’ stata affidata alla Vergine del Divin Pianto, ha preso il via il “Giubileo” per il 50° anniversario dell’Ospedale Cardinale Giovanni Panico”.

Il primo ricovero risale al 1° ottobre 1967 e da allora l’Ospedale “Panico” ha fatto passi da gigante divenendo un punto di riferimento e struttura di eccellenza sanitaria per la Regione Puglia.

Dopo la celebrazione eucaristica c’e’ stato il saluto della Madre generale delle Suore Marcelline, Suor Maria Filomena Pedone e del Sindaco di Tricase Carlo Chiuri. Insieme sul piazzale antistante il Pronto Soccorso e’ stata scoperta una stele commemorativa in ricordo del 50° anniversario.

Ad allietare l’evento la banda degli “Studenti delle Scuole Medie” degli istituti comprensivi di Tricase.

 

Domani 2 ottobre ci sara’ una tavola rotonda sul tema “Diagnostica e terapia in primo piano nel 50° anniversario dell’Ospedale Cardinale G. Panico” a cui prenderanno parte i direttori dei reparti di Ematologia Vincenzo Pavone, Neurochirurgia Luca De Martino, Anestesia e rianimazione Thomas Pellis, Chirurgia Generale Massimo Viola, Chirurgia Vascolare Carlo Dionisi, Diagnostica per immagini Roberto De Blasi i quali introdotti dalla direttrice generale Suor Margherita Bramato, faranno il punto su nuove prospettive e moderne tecniche  nei diversi settori.

A conclusione della giornata ci sara’ l’intervento del dottor Giampaolo Riva, direttore sanitario della  Casa Antico Ospitale Suore S. Marcellina “Mons. L. Biraghi” di Cernusco sul Naviglio, sul tema: “Sfide delle fragilita’ nella cura”. Le conclusioni saranno affidate a Mons. Vito Angiuli.

Inoltre i medici dell’Ospedale “Panico”, domani eseguiranno chek-up preventivi e gratuiti presso i locali dell’ex Acait e parteciperanno all’iniziativa organizzata dall’associazione Tricasèmia in occasione della “Festa dei Nonni”.

Fonte notizia: Annalisa Nesca – Quotidiano di Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *