Covid-19, Tricase

TRICASE, LUNEDI’ 16 E MARTEDI’ 17 INTERVENTO DI SANIFICAZIONE E DISINFEZIONE DEL TERRITORIO COMUNALE

Per la sanificazione verrà utilizzato il Salvanos Plus. Un disinfettante ambientale, con registrazione al Ministero della Salute, a base di sali quaternali di ammonio con una forte azione microbicida nei confronti dei batteri Gram-positivi e Gram-negativi, dei funghi, delle alghe e dei virus lipofili.

TRICASE – Il Sindaco Carlo Chiuri, viste le recenti disposizioni adottate dal Governo e dalla Regione Puglia per fronteggiare al meglio l’emergenza epidemiologica di COVID-19 dispone interventi straordinari di sanificazione/disinfezione su tutto il territorio del Comune di Tricase..00

Gli interventi sono previsti per lunedì 16 e martedì 17 marzo a partire dalle ore 20:00 circa. 

In un primo momento si era pensato di iniziare alle ore 18:00, successivamente si è pensato di spostarla di due ore per  tutelare quella cittadinanza che si potrebbe spostare nel tardo pomeriggio per raggiungere i supermercati o per rientrare dal lavoro.

Per scongiurare ogni tipologia di rischi legati all’operazione, tutti dovremo seguire delle semplici raccomandazioni:

tenere le finestre chiuse;

tenere gli animali domestici nelle proprie abitazioni;

non sostare in ambienti aperti durante e dopo il trattamento per almeno due ore;

evitare di stendere biancheria;

coprire adeguatamente derrate alimentari e piantagioni ortofrutticole, evitandole comunque il consumo senza il dovuto lavaggio nelle quarantott’ore successive al trattamento.

L’assessore Concetto Scuderi, con delega all’ambiente, ci spiega che: Per la sanificazione verrà utilizzato il Salvanos Plus. Un disinfettante ambientale, con registrazione al Ministero della Salute, a base di sali quaternali di ammonio con una forte azione microbicida nei confronti dei batteri Gram-positivi e Gram-negativi, dei funghi, delle alghe e dei virus lipofili“.

Si tratta di un presidio Medico-Chirurgico utilizzato per la disinfezione di pavimenti e superfici in genere di abitazioni, ospedali, scuole, alberghi, sale per riunioni, centri comunitari, palestre, passaggi comuni di piscine; mezzi di trasporto pubblico, servizi igienici, attrezzature e contenitori di rifiuti, luoghi di ricovero degli animali domestici; per la disinfezione della biancheria e degli oggetti in genere.

“Il prodotto verrà diluito in una quantità che non lo renda nocivo all’eventuale inalazione, in una concentrazione tra lo 0,25 e l’1%.”

“La disinfezione verrà effettuata con un mezzo che percorrerà via terra le strade del paese, come accade ad esempio per le disinfezioni estive“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *