• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Archeologia, Cultura, Storia, Tricase

TRICASE, NUOVE SCOPERTE, DURANTE GLI SCAVI EMERGONO TOMBE E UNA PORZIONE DI MURO

Negli ultimi giorni, gli archeologi Luigi Coluccia e Andrea Chiuri hanno effettuato nuovi ritrovamenti.

TRICASE –  Dopo la scoperta di circa una settimana fa di due fosse granaie ed una cisterna voltata, di età presunta tardo medievale (Leggi qui), gli scavi di emergenza, nati in occasione delle operazioni di rimozione del manto stradale asfaltato, per una nuova pavimentazione in basolato in Piazza Don Tonino Bello, riservano ancora piacevoli sorprese.

Negli ultimi giorni, gli archeologi Luigi Coluccia e Andrea Chiuri hanno effettuato nuovi ritrovamenti.

In particolare, sono state portate alla luce due tombe, di quelle multiple con piu’ sepolture all’interno e una porzione di muro, conservato per una lunghezza di circa 3 metri.


Prematuro capire con esattezza di che tipo di sepoltura si tratti. Soltanto nei prossimi giorni sarà possibile avere maggiori dettagli, che potrebbero rappresentare un altro interessante tassello nella ricostruzione dell’evoluzione della nostra città attraverso i secoli.

Tutte le operazioni di scavo sono condotte sotto la supervisione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *