• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca, Salento, Tricase

TRICASE – RISTORATORE DEL SUD SALENTO OMETTE GUADAGNI PER 5 MLN DI EURO, LA FINANZA SEQUESTRA I CONTI.

TRICASE La Guardia di finanza di Tricase ha scoperto un ristoratore, titolare di due note sale ricevimenti del basso Salento, ritenuto responsabile di un’evasione fiscale milionaria.

All’imprenditore sono state sequestrate disponibilità finanziarie per un totale di 1.200.000 euro, somma equivalente al danno erariale attribuito alla società che opera nel settore della ristorazione. Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Lecce, su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo salentino, è l’epilogo di una articolata verifica fiscale condotta dai finanziari.

Secondo i militari della tenenza di Tricase, le maggiori risorse confluite sui conti correnti personali dell’amministratore rappresentavano le somme frutto dell’attività di ristorazione sottratte a tassazione.

La società avrebbe omesso di dichiarare ricavi complessivi per circa 5 milioni di euro ed Iva per oltre mezzo milione di euro. L’amministratore unico della società ritenuta responsabile dell’evasione è stato, quindi, segnalato all’autorità giudiziaria per dichiarazione infedele.

Inoltre, con il sequestro preventivo, funzionale alla confisca per equivalente, l’effettività della pretesa erariale assume maggiore concretezza in quanto in caso di mancato pagamento delle imposte evase da parte del contribuente lo Stato potrà rivalersi sulle disponibilità finanziarie sequestrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *