• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Politica, S.S. 275, Tricase

TRICASE, S.S. 275, IL PARTITO DEMOCRATICO: “PRIMA IL CONFRONTO CON I CITTADINI POI QUELLO CON I SINDACI DEL CAPO DI LEUCA”

TRICASE – Apprendiamo dagli organi di stampa la timeline relativa alla vicenda 275, che il sindaco Chiuri – insieme alla sua maggioranza – intende seguire.

Il Partito Democratico di Tricase considera un errore la decisione di convocare prioritariamente i Sindaci del Capo di Leuca senza che, ad oggi, ci siano stati momenti di reale confronto con i cittadini della nostra comunità.

A tal proposito, ricordiamo che l’attuale Amministrazione ha convocato un solo incontro relativo alla questione 275, tenutosi nella mattinata di un giorno lavorativo, non consentendo la giusta partecipazione e mancando l’obiettivo di informare la cittadinanza sullo stato dell’arte di un progetto di tale rilevanza.

Ribadiamo, come già abbiamo avuto modo di fare durante l’ultima seduta del Consiglio Comunale, con l’intervento del Capogruppo del Partito Democratico, che sia fondamentale partire dalle esigenze dei cittadini, coinvolgendoli in ulteriori iniziative pubbliche.

Seppur consapevoli del fatto che qualunque atto relativo alla questione 275 debba prevedere un momento di sintesi con tutti gli attori istituzionali del Capo di Leuca, crediamo che il primo atto del Primo Cittadino della nostra comunità debba essere quello di ascoltare e accogliere le istanze dei cittadini di Tricase, formalizzandole in un deliberato di un Consiglio Comunale monotematico aperto.

La complessità della vicenda 275 impone a tutta la comunità, di favorire il rafforzamento di una voce univoca, senza soffocare la voglia di incontrarsi, confrontarsi ed infine giungere ad una soluzione quanto più condivisa possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *