• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Ambiente, Cultura, Solidarieta', Tricase

TRICASE, SOFFIO VERDE: INSIEME PER IL VERDE URBANO

TRICASE – Venerdì 21 ottobre alle 19.00 a Tricase, negli spazi delle Scuderie Di Palazzo Gallone, sarà presentato “Soffio Verde”, un progetto di inclusione sociale che vede protagonisti i rifugiati e i richiedenti asilo presenti sul territorio salentino beneficiari di progetti di accoglienza integrata curati da Arci Lecce nella rete Sprar.

Alla presentazione prenderanno parte:

Il sindaco di Tricase, Ing. Antonio G. Coppola;
La presidente di Arci Lecce Anna Caputo;
L’operatore Arci e scrittore Roberto Molentino;

La serata si chiuderà con l’ esibizione del Coro dei rifugiati “Made in world” diretto dal maestro Ettore Romano.

Il progetto “Soffio Verde” è pensato da Arci Lecce per aprire nuovi percorsi di relazione e coinvolgimento attivo di cittadini e richiedenti asilo attraverso il perseguimento di un interesse comune: la rivalutazione del verde nelle comunità urbane.

Il primo Comune del Salento nel quale sarà realizzato il progetto è Tricase, che per questo sarà sede della presentazione ufficiale dell’iniziativa.

In una prima fase saranno identificate aree verdi dismesse ed abbandonate del comune interessato. Successivamente un gruppo formato da richiedenti asilo e associazioni del territorio, adotterà l’area verde individuata, procedendo a curarne la pulizia in modo continuativo, arricchendola di arbusti e piante ornamentali. Queste aree rappresenteranno per il comune coinvolto un reale simbolo di interazione tra i richiedenti asilo accolti nei progetti Sprar e la parte più attiva della propria cittadinanza.

Invitiamo tutte le associazioni del territorio di Tricase a prendere parte all’iniziativa di presentazione e a valutare la loro partecipazione attiva al progetto. Per riqualificare il verde pubblico riqualificando i rapporti sociali tra chi da sempre risiede in un paese e chi è nello stesso luogo sta cercando con fatica e impegno a costruirsi una nuova vita.

Arci Lecce crede fortemente che Soffio Verde contribuirà a far superare barriere culturali e diffidenze, portando un messaggio di pace e condivisione. Condividere volontariamente la fatica di prendersi cura dello spazio pubblico con l’obiettivo di servire la comunità e di migliorarla, servirà a generare nuove relazioni tra cittadini italiani e migranti e faciliterà l’inclusione sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *