• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Teatro, Tricase

TRICASE, TEATRO A PALAZZO – VENERDI’ D’AUTORE “COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA”

TRICASE – Venerdì 09 marzo 2018 alle ore 20:30 l’associazione culturale Diversamente Stabili nel corso della rassegna Teatro a palazzo – Venerdì d’autore, in collaborazione  con l’associazione La Svolta e il Comune di Tricase portera’ in scena “Coppia aperta, quasi spalancata” di Dario Fo e Franca Rame, terzo dei 5 appuntamenti previsti tra gennaio e maggio.

Storia tragi-comica di una coppia che si confessa come durante una seduta dallo psicologo… ma in questo caso ad ascoltare è il pubblico, invocato come complice e testimone dai due protagonisti della piéce. Il testo, scritto da Dario Fo e Franca Rame all’inizio degli anni ’80, racconta il tentativo di mettere in atto la “coppia aperta” da parte di Antonia che, rassegnata ai continui tradimenti del marito, decide di accettare la situazione ed esercitare il suo diritto di fare altrettanto.

Dopo anni di avventure extra-coniugali con giovani donne e giustificazioni di ogni tipo (lui), finti suicidi, momenti di disperazione e tentati omicidi (lei), è il momento della “parità”: è lei a conquistare l’atomico aspirante Premio Nobel e cantate rock per passione, e a mandare in crisi il fedifrago impenitente nel momento in cui l’uomo realizza che sta per perdere la moglie… perché quando una donna tradisce lo fa con il cuore.

Il finale è a sorpresa ma fino ad un certo punto: la coppia aperta è un’utopia, oggi come ieri, la Società italiana degli anni ’80, a dispetto di qualsiasi rivoluzione sessuale, è ancora intessuta di maschilismo, e per quanto lo si dica con la pungente ironia ed il linguaggio diretto e popolare cui Fo ci ha abituato, il messaggio ha un retrogusto amaro ed induce a riflessioni più profonde: la coppia aperta è possibile soltanto ad una via, quella maschile, mentre scoppia decisamente quando a rivendicare la stessa libertà è Antonia!

INTERPRETI:
Antonio D’Aprile, Sara Pascali, Luigi Giannini
ADATTAMENTO E REGIA
Antonio D’Aprile

PRODUZIONE
Diversamente Stabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *