• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca, Tricase

TRICASE – TENTA DI RUBARE IL GIUBBOTTO NASCONDENDOLO SOTTO LA GIACCA. LA COMMESSA LO INSEGUE E LO FA ARRESTARE.

TRICASE – Entra in un noto negozio di abbigliamento di Tricase e chiede alla commessa di provare due giubbotti nel camerino restituendone pero’ uno solo. L’altro lo aveva indossato per poi metterci sopra una giacca, come se tutto fosse normale, qualcosa pero’ non convince la commessa, sorella del titolare, che notato l’insolito ingrassamento chiede spiegazioni, il cliente vistosi scoperto si da alla fuga. Nasce cosi’ un insolito inseguimento con la commessa che pochi metri dopo raggiunge il ladro e gli si mette davanti, quest’ultimo nell’estremo tentativo di scappare la spintona.  

La scena non e’ sfuggita ad una pattuglia dei Carabinieri di Tricase che si trovava in zona. Subito intervenuti, i militari hanno fermato ed arrestato con addosso ancora il giubbotto rubato, del valore di circa 70 euro,  Donatello De Santis, 42 anni di Miggiano, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentata rapina impropria.  

Su disposizione del pm Massimiliano Carducci, il 42enne – che già nelle scorse settimane era stato deferito per reati contro il patrimonio – è stato ristretto ai domiciliari. Il giubbotto e’ stato restituito alla c commessa coraggiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *