• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca, Tricase

Tricase – Va a scassinare i distributori di una scuola, ma viene colto sul fatto dai docenti.

TRICASE – Si intrufola  nell’Istituto Tecnico Professionale “Don Tonino Bello” di Tricase forzando una porta per rubare l’incasso dei distributori automatici proprio pochi minuti dopo che gli insegnanti avevano finito una riunione. E’ successo ieri sera alle 20,30 circa. Per questo e’ stato tratto in arresto F.M. 30 anni di Tricase.

Proprio il corpo docente che si stava attardando a discutere nell’atrio della scuola ha avvertito degli strani rumori provenire dal primo piano. Una volta saliti hanno visto F.M., che gia’ aveva scassinato un distributore di merendine intento a scassinane un altro.

Dopo aver allertato i Carabinieri della locale Compagnia i docenti e il personale scolastico si sono messi all’inseguimento del 30enne che nel frattempo si era dato alla fuga.

Ad arrestarlo ci hanno pensato i militari dell’arma prontamente intervenuti che hanno trovato il malcapitato nascosto sotto una autovettura. 

All’interno dello zaino che portava con sé sono stati rinvenuti circa 60 euro in monete e gli arnesi da scasso utilizzati per danneggiare i distributori. A tutto cio’ va aggiunto il danno provocato pari a circa 4mila euro.

F.M. e’ stato messo agli arresti domiciliari presso la propria abitazione e processato per direttissima stamattina e’ stato condannato a sei mesi di reclusione (pena sospesa) e 200 euro di multa.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *