Cronaca

UCCISO A COLPI DI PISTOLA UN MARESCIALLO DEI CARABINIERI IN PENSIONE.

E' successo nella tarda serata di ieri a Copertino. Silvano Nestola, maresciallo dei Carabinieri in pensione è stato ucciso da un uomo incappucciato nei pressi della propria abitazione.

COPERTINO – Nella tarda serata di ieri a Copertino un maresciallo dei Carabinieri in pensione, Silvano Nestola il suo nome, è stato freddato con alcuni corpi di arma da fuoco nei pressi della propria abitazione in contrada Tarantino, sulla strada che conduce a San Pietro Vernotico.

Il maresciallo fino a poco tempo fa era in forze al nucleo informativo del Comando provinciale di Lecce.

Dalle prime ricostruzioni sembra che a sparare sa stato un uomo incappucciato che successivamente ha fatto perdere le proprie tracce.

I colpi di pistola sono stati sentiti da moglie e figlio di Silvano Nestola che sono subito accorsi fuori e hanno trovato il corpo dell’uomo riverso a terra. I sanitari del 118 accorsi sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane maresciallo dei Carabinieri in pensione.

Sul posto per effettuare i rilievi i sono giunti i Carabinieri del Norm della compagnia di Lecce insieme ai carabinieri del Ros che stanno raccogliendo tutte le testimonianze del caso per ricostruire l’omicidio e risalire all’esecutore, usando anche le immagini degli apparecchi di videosorveglianza presenti nella zona.

Foto: Leccenews24.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.