• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Agricoltura, Europa, Politica, Salento

XYLELLA, L’ERADICAZIONE DEGLI ULIVI E’ ILLEGITTIMA

BRUXELLESPrima di essere applicato, il piano adottato per combattere la Xylella in Puglia doveva “essere oggetto di una valutazione ai sensi della direttiva Vas”, ovvero la valutazione ambientale strategica.

E’ quanto sostiene l’eurodeputata del Movimento 5 Stelle Rosa D’Amato sulla base della risposta del commissario Ue all’ambiente Karmenu Vella a un’interrogazione sul tema presentata dalla stessa europarlamentare. “Si tratta di un chiarimento che smentisce categoricamente il governo e la Regione Puglia”, attacca D’Amato in una nota, ricordando che la Regione “in una delibera dell’8 aprile 2016 ha scritto espressamente che le misure anti-Xylella non necessitano della valutazione ambientale e strategica”, prevista anche dalle norme Ue.

A Bruxelles, un commissario (all’Ambiente) contraddice l’altro (alla Sicurezza alimentare): senza Valutazione ambientale strategica il piano anti-Xylella viola le norme Ue. Ci sarebbero tutti gli estremi per bloccare il piano e la procedura d’infrazione contro l’Italia aperta dalla Commissione europea. Il ministro Martina si svegli e difenda gli interessi del nostro territorio.

VIDEO. Ecco l’intervento di Rosa D’Amato durante la discussione al Parlamento europeo sul nuovo regolamento “misure di protezione contro i pesticidi nelle piante”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *