Cultura, Tradizione, Tricase, Turismo

INNER WHEEL TRICASE – S.M. DI LEUCA PROMUOVE TRICASE E IL SALENTO NEL MONDO

TRICASE – International Inner Wheel, associazione di livello internazionale, che fonda la propria azione su principi fondamentali della vera amicizia, degli ideali di servizio e della comprensione internazionale, promuove in India, e non solo, il Salento e la sua cultura.

La partecipazione del nostro club Inner Wheel di Tricase S. Maria di Leuca alla 18° IIW Convention virtuale in India che si tiene il 17 ed il 18 aprile 2021 è stata l’occasione che ci ha consentito di far conoscere il Salento, nonché Tricase innanzi a 68 paesi del mondo, con il collegamento virtuale di 6000 socie di cui 500 italiane.

La partecipazione alla Convention Internazionale, nell’ambito dei lavori di modifica degli atti costituivi dell’Istituzione Internazionale, prevedeva la presentazione di danze tipiche dei vari paesi partecipanti.

Le Socie del club hanno scelto di cimentarsi nella pizzica salentina, una antica danza popolare che ha radici millenarie, espressione tipica del rito del tarantismo che, al ritmo del tamburello, aveva lo scopo di esorcizzare le giovani tarantate e guarirle attraverso il ballo.

IL VIDEO:

Così, lo splendido cortile del Castello dei Trane di Tutino, che alcuni recenti interventi di restauro hanno restituito al suo antico splendore, gentilmente concesso dalla Saietta Art srl di Edoardo Winspeare, Gustavo Caputo, Mauro Pantaleo e Luigi De Vecchi, ha fatto da cornice alla musica, al ballo ed ai colori della “pizzica” magistralmente ripresi da Lucio Ianni.

Il regista Edoardo Winspeare, in una recente intervista, aveva auspicato che il Castello dei Trane, uno dei pochi che ancora conserva il suo fossato originario, diventasse un faro di cultura e socialità; l’Inner Wheel – club di Tricase S. Maria di Leuca – auspica vivamente che questa vetrina mondiale possa contribuire nell’intento, oggi più che mai se ne sente il bisogno.

Inner Wheel club di Tricase S. Maria di Leuca è lieta che un appuntamento istituzionale si sia trasformato in una importante occasione di conoscenza del nostro Salento nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *