Alessano, Cultura, Scuola, Tricase

LA FISICA CHE CI PIACE, VINCENZO SCHETTINI OGGI A TRICASE E IL 17 GENNAIO AD ALESSANO

Dalle 18,30 al palazzetto dello sport. Nell’occasione il sindaco Antonio De Donno consegnerà la Costituzione Italiana ai ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel 2022

Appuntamento con Vincenzo Schettini, per tutti “Il Prof che ci piace” a Tricase, ed il 17 gennaio, ore 10,30, presso il palazzetto dello sport di via Majorana, presso l’IISS, G. Salvemini, di Alessano.

Lui stesso si definisce Vincenzo Schettini “un fisico, un musicista, un curioso ed appassionato di vita“.

Dopo aver creato e lanciato il canale YouTube “La Fisica che ci Piace” ho sentito l’esigenza di guardarmi intorno“, spiega sul proprio blog, “proprio per rispondere alle domande di alcuni lovvini che mi dicevano “Prof, e la chimica? e l’inglese? e l’economia aziendale?. Ed eccoci qua: Il Prof Che Ci Piace è l’evoluzione di me stesso, sarà lo spazio per migliaia di studenti che vogliono imparare divertendosi e sarà anche una grande opportunità per tanti prof che si sentono attratti dalla rete e dalla possibilità di fare lezione online. Come tutti i progetti“, conclude, “anche questo ha bisogno di crescere quindi datemi una mano, ditemi la vostra: aiutatemi a far crescere questo mio sogno“.

Il Prof che ci piace” sarà a Tricase presso il Palazzetto dello Sport, a partire dalle 18,30.

Grazie alla sua intuizione la fisica non è più un mistero per nessuno“, ha postato il sindaco di Tricase Antonio De Donno che annuncia: “Con il Prof consegneremo la Costituzione Italiana ai ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel 2022“.

Proprio a loro nell’invito il primo cittadino ha dedicato un breve pensiero: “Il miglior augurio che posso farvi, nel consegnare a voi la nostra Costituzione, è che non rimanga solo un libro in un cassetto, ma sia fonte di impegno e di ispirazione. A voi la scelta, a noi la certezza che farete quella giusta, perché, nelle mille insidie di questi tempi, siete già fautori di sincere amicizie, di lealtà, di solidarietà, di visione, di speranza“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *